Bando Faber 2020 Regione Lombardia


Anche quest’anno è stato attivato il “Bando Faber 2020” di Regione Lombardia. Il bando sostiene le micro e piccole imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato per la realizzazione di investimenti produttivi, mediante l’acquisto di nuovi macchinari, impianti di produzione e attrezzature inseriti in adeguati programmi di investimento aziendali.

Indice:

  • Chi può presentare domanda
  • Cosa copre il bando
  • Spese ammissibili
  • Agevolazione

Chi può presentare domanda

Possono presentare domanda di contributo MICRO e PICCOLE imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato attive da almeno 24 mesi, con sede legale e\o operativa in Lombardia.

Cosa copre il bando

Il bando copre la realizzazione di investimenti produttivi mediante l’acquisto di nuovi macchinari, impianti di produzione e attrezzature inseriti in adeguati programmi di investimento aziendali volti a:

  • Raggiungere le condizioni ottimali di produzione
  • Massimizzare l’efficienza energetica
  • Ottimizzare la produzione e la gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo dei materiali

Spese ammissibili

Sono ammissibili al contributo, al netto di IVA, le voci di costo relative ad acquisto e relativa installazione (ivi compresi montaggio, trasporto e formazione solo se inseriti nella fattura di acquisto) di:

  1. a) Nuovi macchinari, nuovi impianti di produzione e nuove attrezzature strettamente funzionali all’obiettivo dell’investimento
  2. b) Nuove macchine operatrici, definite all’art. 58 del D.lgs. 285/1992 “Nuovo Codice della strada” e relative attrezzature
  3. c) Beni immateriali (software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni software) connessi a investimenti in beni materiali «Industria 4.0» e unicamente correlati all’acquisto di macchinari, impianti di produzione ed attrezzature di cui alla voce di spesa a)
  4. d) Opere murarie strettamente connesse all’installazione dei beni materiali di cui alla lettera a) entro un limite massimo del 20% delle spese ammissibili di cui alla lettera a)
  5. e) Formazione per i dipendenti dell’impresa strettamente connessa all’introduzione e all’utilizzo dei macchinari, delle macchine e dei beni immateriali di nuova installazione entro il limite del 10% della somma di cui alle lettere a), b) e c)
  6. f) Strumenti e macchinari per la sanificazione e disinfezione degli ambienti aziendali e sistemi di misura e controllo della temperatura corporea a distanza anche con sistemi di rilevazione biometrica, solo se in aggiunta all’acquisto di uno o più beni direttamente connessi alla produzione di cui alle voci di costo a) e b) entro il limite del 20% della somma di cui alle lettere a), b) e c).

Sono ammissibili le spese sostenute (fatture e pagamenti) a partire dal 25 febbraio 2020 fino al 1 dicembre 2020.

Agevolazione

Si tratta di un contributo a fondo perduto pari al 30% delle spese considerate ammissibili, nel limite massimo di €. 35.000. L’investimento minimo è fissato in €. 25.000. È possibile presentare domanda dalle ore 10.00 del 19 maggio 2020 e fino alle ore 12.00 del 19 giugno 2020.

Scopri tutti i dettagli del bando Faber 2020

Se ti è piaciuto l'articolo condividi: