Consegna a domicilio & e-commerce: proteggi i dati dei tuoi clienti


Sei un ristorante, un bar, un negozio di alimentari o un garden center? Stai vendendo i tuoi prodotti e servizi tramite consegna a domicilio e e-commerce?

Allora dovresti sapere che le attività di consegna a domicilio e di vendita online comportano la raccolta e il trattamento dei dati personali dei tuoi clienti.

Privacy e e-commerce

Aprire un e-commerce richiede il rispetto della normativa privacy per evitare di incorrere in pesanti sanzioni, previste dal Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR – General Data Protection Regulation).

Il trattamento illecito dei dati personali, è espressamente regolamentato dal GDPR e richiede un’attenzione particolare.

Il trattamento dei dati personali

È importante sapere che il dato personale è qualsiasi informazione (nome, cognome, telefono, immagine, ecc.) riguardante una persona fisica identificata o identificabile, anche indirettamente. Oppure informazioni riguardanti una persona la cui identità può comunque essere accertata grazie a tali informazioni o informazioni aggiuntive.

La persona a cui si riferiscono i dati soggetti al trattamento si definisce “interessato“. Nel caso dell’e-commerce gli interessati, di cui tratti i dati, (nome, cognome, email) sono i tuoi clienti.

Un dato si considera personale se consente l’identificazione dell’individuo oppure se descrive l’individuo in modo tale da consentirne l’identificazione. Perché sia considerata dato personale, non occorre che la singola informazione sia in grado di individuare fisicamente la persona. Il fatto che l’informazione possa essere utilizzata per l’identificazione tramite incrocio con altri dati ne determina comunque la natura di dato personale. Per fare alcuni esempi, pensiamo ai cookie, ai dati di navigazione, agli indirizzi IP, ecc.

Senza contare che quasi tutti gli e-commerce implementano sistemi di e-mail marketing per l’invio di offerte commerciali e sistemi di profilazione per studiare le preferenze e le scelte di acquisto dei propri clienti per aumentare le proprie performance di vendita ed elaborare offerte mirate.

Se hai avviato un’attività di vendita online di prodotti con consegna a domicilio, i dati personali dei tuoi clienti sono il tuo bene più prezioso. Ricordiamo che per “trattamento dati” si intende qualunque operazione, automatizzata e non, che prevede tutto il ciclo di vita del dato: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, fino alla cancellazione e alla distruzione dei dati.

Proteggi i dati dei tuoi clienti

Sono diversi gli aspetti che un commerciante deve tenere in considerazione per rispettare appieno i principi della normativa privacy nella vendita online di prodotti o servizi.

Labor Project ha pensato ad un servizio di consulenza mirato per affiancarti nell’implementazione e nella gestione di tutti gli adempimenti privacy richiesti per un corretto utilizzo dei tuoi nuovi canali di vendita.

  • Adeguamento del sito web alla normativa vigente: privacy policy, cookie policy
  • Analisi delle procedure di registrazione su e-commerce e app
  • Analisi delle attività di marketing diretto e/o di profilazione tramite sito web
  • Analisi sull’utilizzo dei social network
  • Predisposizione delle informative privacy ai clienti
  • Predisposizione del registro delle attività di trattamento

Scopri il servizio di consulenza dedicato

Se ti è piaciuto l'articolo condividi: